Crea sito

Cronologia delle Crociate in Terra Santa

Gli Arabi prima della crociata (622-1086)

622 Maometto si ritira a Medina (Egira).

638 Il califfo Ornar conquista Gerusalemme.

687 Inizia la costruzione della moschea di Ornar a Gerusalemme.

732 Battaglia di Poitiers, in cui Carlo Martello ferma l'avanzata degli arabi in Francia.

842 Gli arabi occupano Messina e Taranto.

842-902 Gli arabi conquistano la Sicilia.

950 circa Le mille e una notte, nell'edizione persiana.

1076 I selgiuchidi conquistano Gerusalemme.

1086 Gli arabi sconfiggono Alfonso VI in Spagna.

 

LA PRIMA CROCIATA (1096-1099)

1073-1085 Gregorio VII Papa. Riforma della Chiesa.

1074 Papa Gregorio VII medita una campagna in Oriente
1095 Pietro l’Eremita predica una crociata del popolo, appoggiato da Gualtiero Senza-averi.
       Concilio di Clermont. Il 27-11 papa Urbano indice la crociata
1096 Partenza della crociata popolare. Massacri degli ebrei. I crociati popolari sono sterminati
       in Asia Minore.
1097 Partenza della I crociata ufficiale. Conflitto fra i crociati e Alessio I. crociati penetrano in
       Asia Minore.
1098 I Fatimidi prendono Gerusalemme. I crociati si impadroniscono di Antiochia. Fondano la
        contea di Edessa e di Tripoli. Battaglia di Ascalona.
1099 Luglio: i crociati prendono Gerusalemme. Fondazione del regno franco di Gerusalemme,
        guidato da Goffredo di Buglione.
1100 Venezia e il regno franco di Gerusalemme concludono un accordo commerciale.
1100-1118 Baldovino I re di Gerusalemme.
1101 Numerose spedizioni di rinforzo falliscono.
1102 Vittoria di Baldovino a Ramla. Presa di Cesarea.
1103 I crociati prendono Acri e Byblos. I turchi vincono ad Harran. I bizantini reclamano
        Antiochia.
1106 Tancredi d'Altavilla prende Apamea. Kilij Arslan prende Melitene.
1107 Tancredi prende Laodicea.
1109 Presa di Tripoli e di Beirut. Fondazione della contea di Tripoli.
1110 Baldovino I conquista Sidone.
1112 Ruggero di Salerno succede a Tancredi.
1113 Progressi dei turchi. Baldovino I sconfitto a Tiberiade.
1115 I crociati si alleano con l'atabek di Damasco. Battaglia di Tell-Danith.Baldovino I prende
        Moab.
1118-1131 Baldovino II re di Gerusalemme.
1119 Disfatta di Tell-Aqibrin. Ruggero di Salerno viene ucciso.
1124 I crociati prendono Tiro.
1126 Baldovino II raggiunge Damasco.
1128 Zinki diventa padrone di Aleppo.
1130 Zinki prende Hama e attacca Antiochia.
1131-1148 Folco I d'Angiò re di Gerusalemme.
1135 Zinki penetra nella contea di Tripoli.
1136 Raimondo di Poitiers principe di Antiochia.
1137 Folco capitola a Barin.
1138 Giovanni Comneno costringe Raimondo di Antiochia a riconoscere la sua supremazia.
1139 Folco e i damasceni si alleano contro Zinki.
1140 Zinki toglie l'assedio a Damasco.
1142 Zinki sconfigge i crociati sull'Oronte.


LA SECONDA CROCIATA (1147-1149)


1144 Zinki occupa la contea di Edessa.
1146 Norandino succede a Zinki. San Bernardo di Chiaravalle predica la seconda crociata a
        Vézelay. La dirigono Luigi VII re di Francia e  Corrado III imperatore di Germania.
1147 I normanni di Ruggero II si impadroniscono di Corfù.
1148 L'assedio di Damasco non porta a nulla. Corrado e Luigi ritornano in Europa.
1149 Norandino prende Apamea e uccide Raimondo di Poitiers.
1153 Baldovino III prende Ascalona.
1154 Norandino prende Damasco.
1155-1156 Renaud de Chatillon saccheggia Cipro.
1159 Antiochia riconosce la sovranità di Manuele. I franchi alleati con i bizantini assediano
        Aleppo. Bisanzio tratta la pace con Norandino.
1160 Renaud de Chatillon prigioniero di Norandino.
1162 Amalrico I, successore di Baldovino III.
1164 Norandino prende Harim.
1167 Shirkuh in Egitto. Amalrico I prende Il Cairo.
1168 Fallimento di Amalrico I in Egitto. Norandino prende Il Cairo.
1169 Saladino visir in Egitto.
1171 Saladino mette fine al califfato fatimide in Egitto.
1174 Morte di Norandino e di Amalrico I. Avvento di Baldovino IV. Saladino conquista il
        potere in Siria.
1177 Baldovino IV batte Saladino a Montgisard.
1179 Saladino guida una spedizione contro Tiro.
1180 Tregua tra Saladino e Baldovino IV.
1182 Saladino attacca Nazareth, Tiberiade, Beirut.
1183-1184 Saladino prende Aleppo e devasta la Samaria e la Galilea.
1185 Il fanciullo Baldovino V re di Gerusalemme. Morirà ben presto e gli succederà Guido di
        Lusignano.
1187 Disfatta dei crociati ad Hattin a opera di Saladino. Saladino prende Gerusalemme.


LA TERZA CROCIATA (1189-1192)


1187 L'arcivescovo di Tiro indice la terza crociata. Rispondono all'appello di papa Clemente
        III l'imperatore Federico Barbarossa, il francese Filippo Augusto e l'inglese Riccardo
        Cuor di Leone.
1188 Saladino ha in mano tutto il territorio franco, tranne Tripoli, Tiro e Antiochia.
1189 Guido di Lusignano assedia Acri.
1190 Federico Barbarossa arriva in Asia Minore, prende Konia ma in un banalissimo bagno nel
        fiume Selef il 10 giugno muore annegato, lasciando l'esercito allo sbando.
1191 Arrivano in Terrasanta Filippo Augusto e Riccardo Cuor di Leone. Questi prende Cipro,
        San Giovanni d'Acri e sconfigge Saladino ad Arsuf.
1192 Guido di Lusignano re di Cipro. Corrado di Monferrato, signore di Tiro, designato re di
        Gerusalemme viene ucciso da un adepto della setta degli assassini. Enrico II di
        Champagne re di Gerusalemme. Riccardo Cuor di Leone batte Saladino a Jaffa ma
        fallisce davanti a Gerusalemme e torna in Occidente.
1193 Morte di Saladino.
1194 Amalrico di Lusignano re di Cipro.
1197 Morte di Enrico di Champagne. I franchi riprendono Beirut.


LA QUARTA CROCIATA (1202-1204)


1198 Papa Innocenzo III chiama alla crociata dei poveri
1199 Il ventiduenne nobile francese Teobaldo di Champagne e Bonifacio di Monferrato
        prendono la croce e raccolgono un esercito
1201 Morte di Teobaldo di Champagne
1202 Bonifacio II di Monferrato e Baldovino IX di Fiandra conducono la quarta crociata. Una
         delle più drammatiche e infide spedizioni. L’esercito parte da Venezia su navi
         noleggiate presso la città medesima e ai crociati, non essendo in grado di pagare le
         spese di trasporto, viene proposto dal doge veneziano, per estinguere il debito, di
         andare a riconquistare la città cristiana di Zara.
1203 (inizio) La crociata viene deviata su Costantinopoli.
1203 (aprile) Partenza per Costantinopoli, nonostante le forti opposizioni in seno all’esercito. 1204 I crociati prendono e saccheggiano Costantinopoli, l’ imperatore Alessio III fugge e si
         reinsediano Isacco II e il figlio Alessio IV.
1204 (gennaio) Isacco II e AlessioIV vengono assassinati prima che abbiano pagato il debito
        crociato.
1204 (aprile) Secondo assalto e conquista della città. Devastazione e saccheggi.
1204 (16 maggio) Baldovino IX di Fiandra incoronato imperatore di Bisanzio in Santa Sofia.
        Fondazione dell'Impero latino d'Oriente (1204-1261).


LA QUINTA CROCIATA (1217-1221)


Condotta da Giovanni di Brienne, re di Gerusalemme, e Andrea II, re di Ungheria.
1217 (settembre) Federico II parte per la crociata, alla quale si era impegnato fin dal 1215;
        ammalatosi a bordo se ne torna indietro e il papa lo accoglie con la scomunica.
1217 Fallimento dei crociati al Monte Tabor.
1218-1219 I crociati prendono Damietta.
1221 Spedizione disastrosa dei crociati verso Il Cairo. Perdita di Damietta.


LA SESTA CROCIATA (1228-1229)


1225 Federico II sposa Isabella di Brienne e diventa re di Gerusalemme.
1228 Benché scomunicato, Federico II parte in crociata e impone la propria sovranità a
         Cipro.
1229 Mediante il trattato di Jaffa, concluso con Al-Malik Al-Kamil, sultano d'Egitto,
         Federico II ottiene la restituzione di Gerusalemme per dieci anni. Vi si incorona re e
         torna in Europa.
1230 Finisce ufficialmente la crociata e a Federico II viene annullata la scomunica.       
1244 I musulmani (turchi khwarizmiani) riprendono definitivamente Gerusalemme.
1247 I turchi khwarizmiani riprendono Tiberiade e Ascalona.


LA SETTIMA CROCIATA (1248-1254)


1248 Luigi IX  parte per la crociata e sverna a Cipro.
1249 Riprende la crociata e decide di conquistare la Terra Santa attraverso l’Egitto.  Luigi 
         IX  prende Damietta.
1250 Luigi IX resta quattro anni in Palestina governando quello che resta del regno.
1260-1277 Baibars, sultano dei mamelucchi.
1260 Baibars ferma l'avanzata dei mongoli.
1261 Fine dell’Impero Latino d’Oriente.
1265 Baibars prende Cesarea e Arsuf.
1268 Baibars prende Jaffa e Antiochia.


LA OTTAVA CROCATA (1270)


1270 Luigi IX il Santo muore appena giunto a Tunisi.
1274-1275 I mamelucchi saccheggiano la Cilicia.
1277 Carlo d'Angiò pretendente alla corona di Gerusalemme. Si impadronisce di Acri.
1282 Enrico II di Cipro assume il titolo di re di Gerusalemme ma regna solo su Cipro.
1287 Il sultano d'Egitto Qalawun prende Tripoli.
1291 Il sultano al-Ashraf, figlio di Qalawun, prende Acri. I franchi sono espulsi dall'Oriente.


LA NONA CROCIATA


La maggior parte degli storici, tuttavia, non la considera come una crociata a sè, ma come la seconda parte dell'ottava.

 ESCAPE='HTML'