Crea sito

Allenamento d'Arme

Scherma Rievocativa

Nel arte della scherma storico/medioevale durante un combattimento, allenamento, dimostrazione ne viene ovvio che le lame si vanno a scontrare con una frequenza ed un intensità diversa.
La propria esperienza e forza fisica vanno ad inficiare ulteriormente su tale valutazione.
Pertanto classificare il tipo di uso che se ne fa di una spada su queste basi ci sembrava molto approssimativo e complicato in quanto entravano in gioco diverse variabili.
Abbiamo in fine deciso per evitare confusioni un unico tipo di uso: da combattimento.
Quest ultimo viene differenziato in base all intensità del colpo tirato in :
-leggero
-medio
-pesante
• Leggero : si intende un colpo che viene tirato con molto controllo, ovvero al avvicinarsi dell impatto contro un arma o contro il corpo dell avversario si tende a fermare la propria spada che se anche andasse ad impattare contro un compagno privo di armatura non arrecherebbe alcun tipo di danno.

• Medio : il colpo viene tirato con una forza uguale a quella che si usa quando si effettuano scambi programmati con un compagno (atti ad apprendere una parata od un attacco). Il colpo viene tirato con una forza maggiore in quanto entrambi sanno dove si andare a parare/colpire. Il colpo non viene mai tirato abbastanza forte da non consentirne un facile recupero e controllo

• Pesante : ogni colpo viene tirato con il massimo della forza atta a deviare la spada o colpire l avversario. Non viene esercitato alcun controllo nel colpo che deve essere ben indirizzato andando a colpire sempre in pieno l avversario e mai di striscio. Ovviamente sono obbligatorie protezioni elevate, quali armatura di piastre completa, cotta di maglie e giubba imbottita. L effetto di un tale colpo in una persona sprovvista di tali protezioni sarebbe devastante nonostante le lame siano prive di punta e filo.
N.B. in tutti gli esempi si escludono i colpi di punta in quanto non consentiti

Insegnamento per Apprendere alcune Cose d'Armi
All'ora terza alcuni giorni si va a praticare, e il praticare sia questo, egli si deve armare con tutte le armi (armatura) e camminare a piedi per una pendenza in salita per un gran tratto e il più ripido che si possa, e poi torni a casa e lì abbia armi di ferro fino (anche) per altri uomini, e tenga lance e asce e spade di legno / e quando voglia mettersi alla prova con qualcuno si armi con armi più pesanti di una volta e mezza quelle che debba portare nel giorno della battaglia, e questa prova che faccia con costoro, la faccia per apprendere alcune maniere e guardie e offese che altri sanno fare, e se in otto o dieci giorni non venisse nessuno a praticare, si può fare pratica con chi si voglia, e questo modo fa avere un buon coraggio, e apprendere dagli uni e dagli altri i fatti delle armi.