Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Galateo della Spada

Galateo della Spada
Durante gli allenamenti o le rievocazioni storiche esistono delle regole che seppur non scritte andrebbero osservate come base di una buona educazione e di rispetto verso gli altri compagni e le rispettive armi.

Eccovi le principali:

Per chi si trova di fronte una spada che non è la sua:
• Prima di toccare qualsiasi cosa chiedere sempre il permesso anche se quella che vedete è la spada del vostro migliore amico, ovviamente ciò vuol dire indicare la spada e chiedere il permesso al proprietario, e non impugnare la sua arma e chiedere se possiamo toccarla/vederla.
• Quando vi trovate ad esaminare una spada se è infoderata sguainatela lentamente, poggiate la punta sul imbocco del fodero oppure poggiatela di piatto sul vostro braccio (solo se è coperto da qualche indumento, mai sulla nuda pelle) dopo averla osservata attentamente riponetela nel fodero lentamente e riconsegnatela al proprietario tenendola per il fodero. Se è senza fodero tenendola per l'impugnatura poggiate il piatto della lama sull’avambraccio (sempre se coperto da qualche indumento) e porgetela al proprietario in questo modo.
• Mai e ripeto mai toccare la lama con le nude mani per due motivi: 1) il grasso della pelle e sudore tendono a lasciare vistose macchie sulla lama 2) queste ultime se non rimosse velocemente possono farla ossidare, accade soprattutto per le lame con un alta percentuale di carbonio.

• Mai chiedere: posso usarla/provarla? Se il proprietario vorrà farvela usare sarà lui stesso a dirvelo, chiederlo mette solo in soggezione la persona che molto malgrado a volte acconsente .
• Se vi viene data la possibilità di provare una spada dedicatevi solo a questa. Non parlate con altre persone di altri fatti ostentate interesse e rispetto per l'oggetto che avete in mano. Non fatelo scontrare contro nessun oggetto, non conficcate la punta in terra, se la state provando in combattimento/allenamento non lasciatela mai incustodita, alla fine dell’allenamento riconsegnate la spada nelle mani del proprietario ringraziandolo, e non lasciandola in un posto della sala facendo osservare al proprietario dove l avete riposta.

Per chi invece impugna una spada sua ecco le regole da osservare.
• Se consegnate la vostra spada a qualcuno esiste un modo ben preciso per farlo: sfoderate la spada, poggiate il piatto della lama sul vostro avambraccio sx, la lama deve trovarsi tra il fianco sinistro e interno del braccio, con la mano destra tenetela per l'elsa con il palmo aperto e porgetela.
• Non indicate mai nessuno con la punta della spada.
• E’ vostro preciso dovere controllare lo spazio intorno a voi quando brandite la vostra arma, soprattutto alle vostre spalle.

 ESCAPE='HTML'